lunedì 15 gennaio 2007

Polpo affogato con patate - Meme di Ape

Ed eccomi qui a rispondere al meme a cui Ape mi ha gentilmente invitato. Mumble mumble..parlare di piatto forte di cui sono sicura al ciento per ciento è una definizione ardita. Diciamo che ho scelto uno dei piatti di cui sono scientificamente sicura che viene bene, perchè così mi è stato tramandato dalla nonna e dalla mamma. Tutto quello che ci vuole è un bell'orologio e il gioco è fatto.
Allora la dose è per 2 persone:
500 gr. di polpo (quelli surgelati vanno benissimo)
3 o 4 patate
olio limone sale pepe e olive nere liguri (vabbè qualsaisi tipo di oliva naturalemte).
Si pulisce sotto acqua fredda il polpo e lo si mette in una bella casseruola con acqua fredda e una manciata di sale a bollire. Dopo che raggiunge il bollore aspettare 20 minuti. Nel frattempo peliamo le patate e le facciamo a tocchetti. Le uniamo dopo che sono passati i 20 minuti sopra e le facciamo cuocere. Quando sono cotte le togliamo, ma lasciamo il polpo a raffreddare nella sua acqua . Quando è tiepido lo togliamo, lo speliamo e lo tagliamo a pezzetti. Nel frattempo avremo fatto emulsionare un bel po' di olio limone e pepe e con questo sughetto ci condiamo il polpo le patate e le olive. Se lo provate mi saprete dire!!

9 commenti:

ape ha detto...

esattamente come lo cucino io!!

sandra ha detto...

buonoooooooooooo!!! brava barbara!!!!
:-)

graziella ha detto...

A me piace molto il polpo, ma sono da sola!
Ma ci proverò lo stesso!
Bono!

sediciaprile ha detto...

Ape ..copiona! (:)))) una ricetta così difficile mi sembra strano..ah ahh

Sandra grazie ma qui le doti culinarie c'entrano poco (e infatti mi viene quasi sempre bene)

Graziella hai fatto??

Francesca ha detto...

lo fai così facile che mi hai fatto venir voglia di provare. Questo piatto mi involgia molto:-P
Aspetto le tue ciofeche;-)
Francesca

Bauci ha detto...

Adoro il polpo con le patate!!
grazie per avermi inserita tra i tuoi amici di blog.

Bauci ha detto...

Mi hanno regalato "L'ombra del vento" dicendomi che è un bellissimo romanzo. Ho visto che lo stai leggendo...

sediciaprile ha detto...

Francesca ma c'è un meme delle ciofeche? scusa ma sono rimasta fuori dal giro!!

Bauci: libro bellissimo..ma sto già a pensare cosa leggere dopo..consigli??

cybergatto ha detto...

sediciap. leggi memorie di una gheisa, ok niente a che vedere come genere, ma moooolto bello (non come il film). Altrimenti per rimanere in tema.....Arturo Perez Reverte "La pelle del tamburo" oppure il club Dumas (ma niente a che vedere con l'urfido film di polanski "la nona porta").

>^^<