lunedì 19 giugno 2006

Spaghi con funghi e vongole veraci


Ecco un piatto che contiene uno dei miei ingredienti preferiti, le vongole. Sarà che mi fa estate , sarà che le trovo super gustose e comunque relativamente facili da cucinare .. insomma trovo che questo sia un ottimo piatto da pranzo della domenica (come è stato in casa nostra).
Ho aggiunto qualche variante prendendo spunti di quà e di là..

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di spaghi medi
  • 500 gr. vongole veraci
  • una manciata di funghi secchi
  • vino bianco
  • prezzemolo olio e aglio

Incominciamo dalla sera prima (!). Mettiamo a bagno in acqua salata le vongole in modo che rilascino la sabbietta. Cambiamo l'acqua 2 o 3 volte.

Prepariamo il sughetto. Soffriggiamo uno spicchio di aglio in 2 cucchiai di olio e buttiamoci i funghi secchi che avevamo fatto ammollare nell'acqua. Facciamo cuocere 5 minuti saliamo e pepiamo. A questo punto buttiamo le vongole e le facciamo aprire (attenzione buttiamo via quelle che dopo la cottura non si sono aperte). Le insaporiamo con un bicchiere di vino bianco che facciamo evaporare e alla fine spruzziamo un po' di prezzemolo. Facciamo saltare gli spaghetti nella padella e serviamo caldo.

Facile vero?? In più se le vongolo sono buone e grandi direi che può essere considerato quasi un piatto unico. Baci.

4 commenti:

Grissino ha detto...

Un classico che piace tanto anche a me.

venere ha detto...

Ottima abbinata vongole-funghi... Ma non trovi che lasciando tutta la loro acqua il piatto è un po' troppo salato?
Ti ho risposto per i tortini, fammi sapere!
ciaoooo

sediciaprile ha detto...

infatti ci ho messo pochissimo sale e conta che le vongole è meglio che le sciaqui 2 3 volte cambiando l'acqua..:):)

Livio ha detto...

Ottima ricetta.. io ho fatto questa modifica.. ho cotto gli spaghetti nel modo "risottato" senza mettere il sale, utilizzando quello delle vongole.
:-)